Emergenza sanitaria

Chiacchere in libertà

Moderators: Hallenius, teo

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Sat 26 June 2021; 21:46

Dopo tutte le prove con tre browser su Linux, oggi da un amico ho provato con due su Windows. Solo Chrome ha funzionato.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5344
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby skeggia65 » Tue 29 June 2021; 12:52

Prima dose pet Skeggia 06 e Skeggia 09 fatta.
Contestualmente ho chiesto cortesemente la possibilità di farmi il richiamo (previsto per l'8 luglio) e hanno acconsentito.
a 24 ore di distanza nessun disturbo, né per me né per gli eredi.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15565
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Emergenza sanitaria

Postby LUCATRAMIL » Thu 01 July 2021; 7:45

Anche noi bi-vaccinati senza problemi (Pfizer).
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3837
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Tue 31 August 2021; 13:20

Non so se postarlo qui o nel thread del Verbano ...
... sul Corriere di ieri si eprimevano preoccupazioni per il tempo di controllo dei green pass sui traghetti (interregionali !) Laveno-Verbania usati dagli studenti pendolari alla riapertura delle scuole
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5344
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby JJ 990 » Thu 02 September 2021; 17:58

Lucio Chiappetti wrote:Non so se postarlo qui o nel thread del Verbano ...
... sul Corriere di ieri si eprimevano preoccupazioni per il tempo di controllo dei green pass sui traghetti (interregionali !) Laveno-Verbania usati dagli studenti pendolari alla riapertura delle scuole


Ciao a tutti, riporto anche qui:

Sul sito della Navigazione si consiglia ai passeggeri di presentarsi all'imbarco almeno 30 minuti prima della partenza. Personalmente penso che la soluzione migliore sarebbe controllare i green pass direttamente quando si acquistano i biglietti, in modo tale da evitare perdite di tempo agli imbarchi ed essere sicuri di controllare solo chi effettivamente vuole recarsi in un'altra regione, senza vendere biglietti a chi magari non è in regola.
JJ 990
 
Posts: 270
Joined: Sun 11 August 2019; 12:45
Location: Provincia di Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Thu 02 September 2021; 18:03

Il problema riguarda gli abbonati (nella fattispecie studenti, ma presumo anche lavoratori) ... se esiste un controllo all'acquisto del biglietto e' una palla in piu' per il viaggiatore occasionale, ma non per l'abbonato, ma se esiste al'imbarco credo possa essere impraticabile.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5344
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby S-Bahn » Thu 02 September 2021; 19:03

Ho il dubbio che la richiesta di green pass non sia regolare per regioni diverse ma confinanti.
Tant'è che nei traghetti tra le varie regioni italiane che si affacciano sul mare il green pass è richiesto ma NON tra Calbria e Sicilia
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52439
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Fri 03 September 2021; 12:31

Non so e non voglio sapere cosa significhi "regolare". Sono al 110% favorevole al concetto di Green Pass anche come incentivo alla vaccinazione, ma est modus in rebus. Il problema non e' la "regola" ma la praticita' e il buon senso comune. Avere il Green Pass per entrare in un ristorante, un museo o una biblioteca e' fattibilissimo da controllare dato lo scarso flusso di persone (anche se e' un po' paradossale in biblioteca destinare un usciere al fine). Suppongo lo stesso possa valere per aerei o treni LP dove vi e' una piu' o meno naturale restrizione all'accesso (*) al terminal/stazione. Ma una limitazione all'accesso per il TPL (Locale !) e' infattibile nella pratica (l'unica cosa sensata sarebbe un controllo a campione) per una metropolitana o un tram/autobus soprattutto urbano con grande afflusso di passeggeri... e cosi' pure per servizi di navigazione locale. E' pensare che "interregionale" sia sinonimo di LP che e' sbagliato, e pensare che il virus si fermi a dei confini amministrativi e' una stupidita' da legulei (come lo era quando c'erano le regioni rosse, arancioni e gialle e uno di Cremona poteva andare tranquillamente a Bormio o Luino e non attraversare il Po per un paesino a pochi km).
Come pure e' giustissimo controllare che siano dotati di Green Pass gli insegnanti a scuola (o altri lavoratori sul posto di lavoro), ma e' una stupidita' da legulei pensare di doverli controllare tutti i giorni "per la privacy" (o magari a ogni entrata e uscita come il doganiere di Benigni, quello di "un fiorino!") una volta appurato che hanno un certificato valido diversi mesi.

(*) ma in Centrale non partono solo treni LP ... come la mettiamo con gli abbonati con tessera o i viaggiatori con IVOL ?
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5344
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby S-Bahn » Fri 03 September 2021; 14:15

Non "anche come incentivo alla vaccinazione", ma solo per quello. Altri motivi non ce ne sono perché le contagiosità di vaccinati e non vaccinati sono paragonabili. Inoltre proprio sui battelli si accettano a secondo delle distinazioni pax con e senza green pass.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52439
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sanitaria

Postby jumbo » Fri 03 September 2021; 15:18

Le contagiosità di positivi vaccinati e non vaccinati sono paragonabili. La discriminante è che un non vaccinato ha circa 10 volte più probabilità di contagiarsi rispetto a un vaccinato, e quindi di essere contagioso.
jumbo
 
Posts: 9591
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Emergenza sanitaria

Postby skeggia65 » Fri 03 September 2021; 15:43

Lucio Chiappetti wrote:
(*) ma in Centrale non partono solo treni LP ... come la mettiamo con gli abbonati con tessera o i viaggiatori con IVOL ?

Controlli a bordo treno.
Se non in regola, sanzione e sbarco dal treno alla prima stazione utile.
Credo che per i battelli funzioni allo stesso modo, salva la possibilità di buttarti fuori bordo! Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15565
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Emergenza sanitaria

Postby Lucio Chiappetti » Fri 03 September 2021; 16:47

Ah non un "giro di chiglia" ? :D
Per quanto riguarda i treni il controllo a bordo mi pare molto sensato ... ma per le stazioni ?... e' dall'inizio della pandemia che non viaggio, soprattutto da Centrale ... dovendo magari fare una piccola escursione (in regione, con IVOL, dalle parti di Bellano) mi domandavo se ci fossero code per accedere ai binari in Centrale. Qualcuno ha esperienze recenti ?
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5344
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Emergenza sanitaria

Postby S-Bahn » Fri 03 September 2021; 19:06

jumbo wrote:Le contagiosità di positivi vaccinati e non vaccinati sono paragonabili. La discriminante è che un non vaccinato ha circa 10 volte più probabilità di contagiarsi rispetto a un vaccinato, e quindi di essere contagioso.

Sicuro di questa proprozione?
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52439
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Emergenza sanitaria

Postby trambvs » Fri 03 September 2021; 19:52

salvo alcuni casi la carica virale di un vaccinato dovrebbe essere apprezzabilmente inferiore, da quanto ho capito
trambvs
 
Posts: 16295
Joined: Tue 10 April 2007; 14:53

Re: Emergenza sanitaria

Postby GLM » Fri 03 September 2021; 20:51

La questione di base è che da vaccinato hai meno probabilità di finire in ospedale. Quindi andare in un luogo dove ho più facilità di venir contagiato, come appunto un ristorante, è meno rischioso PER IL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE se a farlo è un vaccinato anzichè un non vaccinato.

Il virus possiamo prendercelo anche tutti, se si risolve con un paio di giorni nel letto di casa con un po' di febbre.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17155
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

PreviousNext

Return to Off Topic

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 6 guests