Linee Celeri del Canton Ticino e dell'Insubria

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Linee Celeri del Canton Ticino e dell'Insubria

Postby luca » Mon 29 March 2021; 9:59

Posto qui, quello che avrei intitolato "S-Bahn del Canton Ticino e dell'Insubria"
Detto che tendenzialmente, credo che il nome S-Bahn vada riservato per un servizio molto frequente e\o molto capillare a servizio di una città o conurbazione, comunque in un territorio molto ristretto, visto che però la direzione è quella di nominare come S tutto ciò che non è RE sulla rete TiLo, vi butto giù una mia piccola idea di servizio ad infrastruttura attuale ma considerando Albate stazione unificata

S10 Albate-Lugano-Ceneri vecchio-Bellinzona (ogni 30' con S40 agganciata fino a Mendrisio una volta\ora)
S20 Invariata con fermata Claro (fattibilità da verificare e valutare, se effettivamente abbia senso)
S30 Luino-Cadenazzo:
Servizio spezzato a Luino, con l'intenzione di usare i Flirt solo sulla tratta da Luino in su. Due materiali potrebbero coprire la linea con frequenza 60' (anche qui, andrebbe valutata la fattibilità, il numero di merci sulla linea è veramente impressionante, mi pare si arrivi anche a 5 treni\ora
R21 Luino-Busto Nord:
Punto primo, il prolungamento a Busto Nord: Consentirebbe di liberare spazio a Gallarate per l'attestamento della S5, che andrebbe a finire sul binario 3, in luogo della stessa R21.
L'attestamento a Busto RFI sarebbe semplicemente "di comodo", mentre "tirarla" a Busto Nord, dove le corse potrebbero arrivare più o meno a :51 e partire più o meno a :09, consentirebbe di aprire a molte più destinazioni, come Novara, Saronno ed eventualmente Orio (non necessariamente Malpensa perchè nel mio scenario ci arriva anche la S40, e ne parlerò dopo)
Malgrado il vecchio orario (Luino 08|53) fosse meglio per Gallarate, questo orario (Luino 16|44) è potenzialmente migliore per Luino e Laveno (Gallarate sarà molto largo, ma se devi andare a Milano alla fine con la RE5 non aspetti molto, forse 10 minuti o qualcosa del genere). E' migliore per Luino perchè adesso che il Postale per Lavena Ponte Tresa ha il cadenzato completo, arriva a 08\38 e parte a 23\53, che funziona bene sia su Luino che su Ponte Tresa. E considerato che la N10 per Varese parte e arriva al minuto 25, nel momento in cui si avesse intenzione di simmetrizzarla, considerato che la partenza "giusta" è al minuto 25, perchè una volta arrivati a Varese si trova la RE5, ma non vice versa perchè appunto la linea non è simmetrica, si potrebbe rendere Luino Stazione un nodo 30 per la gomma, in cui i treni in realtà partono molto dopo, ma già con un'attesa accettabile di massimo 19 minuti, che invece diventerebbero 25 con la partenza al minuto 53
L'incrocio a Laveno RFI al minuto 00, da la possibilità di inserire una seconda linea:
R24 Laveno Nord-Sesto Calende-Arona
La partenza potrebbe avvenire da Laveno Nord al minuto 03, rendendo possibile l'arrivo dalla RE1 al minuto 52, e vice versa in senso opposto (57-08), l'arrivo a Laveno RFI intorno al minuto 06 consentirebbe un interscambio dalla R21 per andare verso Sesto Calende.
La linea per Sesto Calende è decisamente sfortunata in quanto a posizionamento rispetto ai centri abitati. Per tanto, credo si debba puntare sull'attrattività turistica (potrebbe essere un collegamento fortemente stagionale), verificando la fattiblità di un prolungamento ad Arona
S40 Albate-Mendrisio-Varese-tutte-Malpensa (ogni 60')
Posto un attestamento della S5 a Gallarate, il tratto "scoperto", sarebbe servito da S40 ed S50 sempre alla mezz'ora, compresa domenica mattina e sera (frequenza che forse quella tratta non ha bisogno proprio sempre sempre, ma già che gli si toglie il collegamento diretto su Milano, almeno che gli si aggiunga qualche corsa)
Il prolungamento a Malpensa, non è indispensabile, ma servirebbe a non caricare troppo Gallarate di attestamenti (eventualmente la S40 potrebbe finire a Busto RFI, nel momento in cui a Busto Nord ci si attesta la R21, ma non ne vedrei molto il senso). In questo modo, la linea di Luino recupererebbe il "vecchio" canale di Malpensa cambiando a Gallarate
(Per chi non lo sapesse, la attuale S50 occupa fra Gallarate e Malpensa, la traccia alla mezz'ora rispetto alla vecchia S30, la quale però era spostata "indietro" di qualche minuto rispetto ad oggi. Dunque, attualmente se la S40 andasse a Malpensa, arrivando a Gallarate con la S30\R21 si avrebbe il tempo di cambiare treno, e si arriverebbe a Malpensa allo stesso minuto con cui si arrivava prima con la S30). Eventualmente, qualora nel mio scenario la S40 non andasse a Malpensa, Gallarate e Busto RFI avrebbero comunque due soluzioni\ora per Malpensa, una con S50 e una con R21 fino a Busto Nord, poi MXP
La S40 circolerebbe come sezione di coda di una S10\ora nel tratto Albate-Mendrisio. Che sarebbe percorso da due S\ora, di cui una S10 "pura" e una S10+S40
S50\RE50 Bellinzona-Ceneri Basistunnel-Mendrisio-tutte-Malpensa (ogni 60')
Linea che sarebbe semidiretta fra Bellinzona e Lugano (cioè come da dicembre scorso), ma senza essere legata alla S10, che nel mio scenario percorre il Ceneri vecchio senza la nuova S90
Da Varese, fermerebbe però in tutte fino a Gallarate. Servirebbe un po' tirare la traccia fra Varese e Gallarate, e un po' allungarla lato Malpensa. Ovvio che non tutto sia semplice, ma non mi sembra impossibile

Ora, per chi fosse più esperto delle nuove linee del Ticino, due domande:
Sinceramente, non ho capito perchè mandare S10 e S50 via nuovo tunnel, quando ci sono già dalle 2 alle 3 corse\ora con percorrenza di 15' fra Lugano e Bellinzona. La nuova S90 mi lascia molto perplesso. Chi si trova a doverle usare, ha una rottura di carico per andare a Bellinzona, e chi si trova fra Lugano e Mendrisio ha un treno ogni 15'-15'-30'. Non so... Mi lascia un po' perplesso. Più che altro ho paura che trasporti aria, visto che deve contare solo su chi la usa lungo il Ceneri vecchio, ammesso che gli stia bene non avere più il collegamento diretto su Bellinzona, vero che in Svizzera sono molto abituati a cambiare treno, però... Mi sembra molto "ghettizzata" come linea, ecco. Troppo breve e senza uno dei due poli attrattori, cioè Bellinzona e Lugano.
E per quanto riguarda Castione, sinceramente non ho capito la fermata agli IR26\46. Già sono lentissimi di loro, in più Castione si trova già ad avere 3 corse\ora nella morbida (2xS20, 1xRE10, e 5 nella punta (4xS20, 1xRE10), forse servono per gli interscambi dagli autobus?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9308
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)/Bolzano

Re: Fanta Laveno

Postby Hallenius » Mon 29 March 2021; 13:14

Luca, francamente sono un po' stanco di queste tue uscite.
Un post del genere non c'entra nulla con la natura del thread su Laveno. Invece di scrivere "quello che avrei intitolato..." avresti fatto prima ad aprire un topic apposito in Fanta, non è vietato dal regolamento!
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt
User avatar
Hallenius
Moderatore
 
Posts: 1620
Joined: Fri 13 September 2013; 0:42


Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests