Nuove linee filoviarie e modifiche

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Postby Federico_2 » Mon 18 February 2008; 0:04

c'è scritto qui su un libro, ed è facile che sia vero, escludendo ovviamente il generatore diesel per la marcia autonoma

cmq a quando appariranno a milano i citaro?
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Postby skeggia65 » Mon 18 February 2008; 0:10

I FanKool costano il doppio? :shock: Mi sembra un'esagerazione.....
Sarà per la produzione limitata rispetto ai bus?
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15423
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Postby S-Bahn » Mon 18 February 2008; 0:33

Grazie Fra'
Il costo del filobus (700mila euro) l'avevo trovato, non riuscivo a trovare il costo di un analogo bus.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51924
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby S-Bahn » Mon 18 February 2008; 0:52

skeggia65 wrote:I FanKool costano il doppio? :shock: Mi sembra un'esagerazione.....
Sarà per la produzione limitata rispetto ai bus?

Il maggior costo è sia per la produzione più limitata rispetto ad un bus, sia per la complicazione della doppia motorizzazione.

Certo che se si rinunicasse alla marcia autonoma (o con batterie la limitasse ai due metri strettamente necessari per superare la tratta isolata), si potrebbero acquistare Citaro (o equivalenti) senza motore e montare un motore elettrico e il trolley. Il costo sarebbe nell'intorno di quello di un Citaro, e toericamente qualcosa di meno. Questa credo che fosse la filosofia dei filobus anni '50.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51924
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Coccodrillo » Mon 18 February 2008; 10:19

Citaro trasformati in filobus esistono: http://forum.milanotrasporti.org/viewtopic.php?t=197

Image
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13537
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby S-Bahn » Mon 18 February 2008; 10:23

L'ho buttata lì, ma vedo che qualcuno ci aveva pensato.
Il divario di costo tra un bus e un filobus (strutturalmente identici) è talemente elevato che potrebbe essere un'idea da sfruttare alla grande quella di motorizzae elettricamente bus di grande diffusione.
E' di certo utile una marcia autonoma che faccia fare qualcosa di più dei metri necessari a riprendere il contatto con il bifilare, ma se la marcia autonoma mi costa 350mila euro al pezzo, :shock: ne faccio voleniteri a meno. 8--)
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51924
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Coccodrillo » Mon 18 February 2008; 10:26

S-Bahn wrote:Tutto ciò che era ed è numerato sopra l'80 (es. l'81 in via Breda o la 95) era filovia.


Escluse le attuali 85 e 99.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13537
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby S-Bahn » Mon 18 February 2008; 10:29

Perchè questa eccezione? Forse perchè tra la dicisione di istitiurle e la relaizzazione effettiva si era già iniziato ad applicare il "wireless"?
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51924
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Coccodrillo » Mon 18 February 2008; 10:59

Ho detto attuali ;)

L'85 collega Roserio ed un carcere (Bollate?) ogni 15', ed è gestita credo con radiobus.

La 99 è quella per Opera, se non sbaglio.

L'85 esiste da pochissimi anni, la 99 non credo sia tanto più vecchia.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13537
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby Stadtbahn » Mon 18 February 2008; 11:37

L'85 è stata anche Santorre di Santarosa-Uruguay M1 per una decina e forse più d'anni negli anni 80. La 99 è stata istituita il 22 dicembre 1987 ricalcando il percorso della defunta 58 Via Noto-Ex dazio Vigentino. La prima veletta riportava Casa Circ.le. :lol: Gli anni 80 hanno anche visto linee come la 86 (Romolo M2-p.le Cantore), poi assorbita dal prolungamento della 47, che all'epoca era limitata alla tratta via Cusi-p.le Negrelli (poi q.re L. il Moro), la 87 (linea fantasma che percorreva via Rombon), la 88 (circolare centro storico con medioautobus e poi, in epoca più recente, p.za Abbiategrasso-q.re Basmetto, ora esercita dalla 79), la 89 (Comasina-Niguarda, istituita a seguito dell'apertura di via Aldo Moro e ora percorsa dalla 40). La numerazione non seguiva più la logica filoviaria, ma solo quella di "tappare i buchi". Per la cronaca, l'attuale 34 nacque dalla fusione della "vecchia" 34 (piazza Bonomelli-via Toffetti, una sola tabella di Palmanova e un solo capolinea in via Toffetti) con la 94 (circolare quartiere Fatima, veletta unica via Noto). La fusione diede vita alla 34 con unico capolinea in via Toffetti, come adesso, con veletta "Q.re Fatima-v.le Ortles" da via Toffetti a viale Ortles e "Via Toffetti" nella restante parte del percorso. Nei primi giorni di esercizio le vetture facevano sosta in viale Ortles angolo Ripamonti, con ovvia inc....tura dei passeggeri, che si servivano dell'autobus per raggiungere la metropolitana a Brenta M3 e, dopo aver percorso a passo d'uomo via Ripamonti perennemente intasata, erano costretti a sorbirsi una inutile sosta a metà percorso, per di più proprio all'inizio del percorso più sgombro.
PER IMPARARE COME DOVREBBE FUNZIONARE UNA FERROVIA
http://www.miol.it/stagniweb/problemi.htm
User avatar
Stadtbahn
 
Posts: 4140
Joined: Sun 21 January 2007; 15:57
Location: A sud

Postby mat327_5700 » Tue 19 February 2008; 20:16

Coccodrillo wrote:L'85 collega Roserio ed un carcere (Bollate?) ogni 15', ed è gestita credo con radiobus


La 85 è gestita sia con radiobus, sia con CC
Si, il carcere di Bollate (ma è nel comune di Milano)
User avatar
mat327_5700
 
Posts: 10389
Joined: Sun 07 October 2007; 21:49
Location: Trezzano S/N 324 327 329

Postby Coccodrillo » Tue 19 February 2008; 21:54

Velettano 85 o ATM?
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13537
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby linea 91 » Wed 20 February 2008; 9:07

o ATM COLLEGAMENTO o ATM Servizio Speciale o 85 Casa di Reclusione//Roserio
ore 00.35 del 15 Dicembre 2010 ultima partenza della 93 da P.le Loreto
User avatar
linea 91
 
Posts: 10832
Joined: Sun 14 January 2007; 16:08
Location: MILANO

Re: Nuove linee filoviarie e modifiche

Postby msr.cooper » Tue 09 July 2013; 12:41

Riesumo :shock: questa discussione per lanciare un paio di fanta-idee relative alla linea 93. Ovviamente le proposte comportano un ripensamento o la soppressione parziale di alcune linee bus attualmente presenti nelle zone interessate.

Da un lato, la modifica del percorso tra via Ponzio e la stazione di Lambrate, nonché il prolungamento della linea al Quartiere Feltre e, indicativamente una corsa su due, al Cimitero di Lambrate.

Image

Dall'altro (*), lo scambio dei percorsi tra 92 (che andrebbe in viale Omero) e 93 (piazza Trento) e il prolungamento della linea al quartiere Spadolini e a piazza Abbiategrasso.

(*) Dato per assodato lo spostamento della Circolare lungo i viali da Abruzzi a Umbria

Image
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Nuove linee filoviarie e modifiche

Postby Astro » Tue 09 July 2013; 12:48

Perche' vuoi far transitare la 93 da via Pacini? Ho sempre visto scendere molti studenti alla fermata Bassini / Golgi. Il prolungamento ad Abbiategrasso invece non sarebbe affatto male.
Astro
 
Posts: 3883
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

PreviousNext

Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests