Nuove linee filoviarie e modifiche

Proposte sensate (ma anche fantasiose) per creare la linea o la rete che vorresti...

Moderators: Hallenius, teo

Postby friedrichstrasse » Tue 13 February 2007; 21:56

81 e 84...
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Postby Cristian1989 » Tue 13 February 2007; 21:59

Le attuali 8x erano tutte filoviarie eccetto l'80 e la novella 85!
Alla fine potevano risparmiarsela la conversione filo-auto avvenuta negli anni 70'-80', perchè i vecchi percorsi sono più o meno simili all'epoca di quando erano filoviarie (81, 82 e 84), mentre l'83, purtroppo, si deve solo "attaccare al tram" nel vero senso della parola! :x
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10282
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Postby teo » Tue 13 February 2007; 23:16

L'81 non mi sembra utile una trasformazione in filobus. L'83 magari prolungandola in milano fino in staz. centrale lungo l'asse di viale sarca e ben preferenzializzata potrebbe essere una bella linea filoviaria. 8--)
teo
Moderatore
 
Posts: 20002
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Postby paco_74 » Wed 14 February 2007; 0:18

di linee da trasformare in filovia ce ne sarebbero! manca la volontà
'28 per sempre;
ridateci l'11, 13, 20, 21 e 29/30


siiiii!! al recupero dei tram accantonati, e no e poi no e ancora no alla cannibalizzazione e demolizione dei tram
User avatar
paco_74
 
Posts: 2538
Joined: Thu 11 May 2006; 11:29
Location: Milano - Lodi TIBB, (ex 13 e 20) 90, 91 e 92

Postby S-Bahn » Wed 14 February 2007; 10:07

Perchè le vogliamo trasformare o ri-trasformare in filovia?

Dal punto di vista trasportisitico non cambia assolutamente nulla, ma proprio nulla. i 12 o 18 metri sono funzionamente identici, che siano elettrici o diesel.
Per un problema ambientale (rumori, emissioni)? OK, allora va fatta una anaisi di priorità scegliendo quegli assi stradali che per calibro, conformazione, frequenza delle linee, capolinea, soffrono maggiormente del problema.

Con questo, le filovie esistenti le avrei tenute tutte, ma andando a proprorre una cosa antieconomica e trasportisticamente irrilevante come la trasformazine in filovia, bisogna andarci cauti e seguire un criterio ben preciso.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby paco_74 » Wed 14 February 2007; 11:07

ma scusa ci fai o si sei?

mi sembri che remi contro il forum, non è per appassionati di trasporto pubblico, vuoi mettere l'autobus contro la filovia è come confondere la cacca con la cioccolata
'28 per sempre;
ridateci l'11, 13, 20, 21 e 29/30


siiiii!! al recupero dei tram accantonati, e no e poi no e ancora no alla cannibalizzazione e demolizione dei tram
User avatar
paco_74
 
Posts: 2538
Joined: Thu 11 May 2006; 11:29
Location: Milano - Lodi TIBB, (ex 13 e 20) 90, 91 e 92

Postby S-Bahn » Wed 14 February 2007; 11:28

No, non ci sono e non ci faccio e soprattutto non vedo cosa c'entri "remare contro il forum".
Dal punto di vista trasportistico il filobus e l'autobus sono la STESSA IDENTICA cosa. Uno è un bus (veicolo su gomma a guida libera da 10, 12, 18 metre ecc...) alimenato da fili (filo-bus), e l'altro è un identico veicolo con un motore autonomo (auto-bus).

Le uniche differenze sono ambientali e su questo va giudicato e scelto (o non scelto) il filobus.

Che poi io da appassionato preferisca i fliobus e che avrei tenuto tutte le linee, questo è un altro conto, ma se dobbiamo fare un discorso razionale bisogna conoscere i termini della questione e porsi degli obiettivi.
Questo è remare contro?
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby mat81 » Wed 14 February 2007; 11:59

Infatti, sono daccordo con S-Bhan. Anche io sono appassionato di tram ma realisticamente non posso proporre il ritorno del tram in C.so Vittorio Emanuele, in Via Brera o in C.so Garibaldi, anche se raggiungo orgasmi multipli solo a pensarci. (SI LO SO E' UN IMMAGINE ORRENDA SCUSATEMI :lol: :lol: ).
In effetti la proposta relativa alla trasformazione in filobus va vagliata molto attentamente. Tuttavia, seguendo un abbaiata di una mappa ATM di 2-3 anni fa che spezzava 95 in 95 e 98, non escluderei di mettere mano per lo meno a questa linea. Comunque si tratterebbe di sottrarre allo smog degli autobus, assi stradali già notevolmente fumosi: come principio lavorerei comunque su ambiti circolari (49, 95) più che sui radiali (81,82,84) che significherebbe qualcosa di più complesso.
Nell'era delle automobili... Il desiderio è un tram
User avatar
mat81
 
Posts: 134
Joined: Fri 29 September 2006; 12:19
Location: Milano

Postby .mau. » Wed 14 February 2007; 12:04

mat81 wrote:Infatti, sono daccordo con S-Bhan. Anche io sono appassionato di tram ma realisticamente non posso proporre il ritorno del tram in C.so Vittorio Emanuele, in Via Brera o in C.so Garibaldi, anche se raggiungo orgasmi multipli solo a pensarci. (SI LO SO E' UN IMMAGINE ORRENDA SCUSATEMI :lol: :lol: ).

I tuoi orgasmi multipli non li voglio vedere, però in corso Garibaldi il tram ci sarebbe potuto passare tranquillamente se non avessero fatto quella sottospecie di "riqualificazione". E si sarebbe anche alleggerito lo snodo di Lega Lombarda.
ciao, .mau.
User avatar
.mau.
 
Posts: 504
Joined: Sun 16 July 2006; 22:21
Location: milano

Postby S-Bahn » Wed 14 February 2007; 12:06

Se su uno stesso asse riesco a converitre più linee d'accordo. Se metto a filovia solo il 25% dei mezzi in transito e magari il traffico privato rappresenta la quasi totalità del traffico, i vantaggi sono minori.

Mi svegliassi domani mattina con la bacchetta magica e risorse infinte convertirei metà delle linee di autobus in tram e l'altra metà in filobus, tanto per intenderci... :wink:
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby paco_74 » Wed 14 February 2007; 13:18

pensa ke io metterei rotaie e bifilari dappertutto. comunque pensi che l'aspetto ambientale sia poco?
'28 per sempre;
ridateci l'11, 13, 20, 21 e 29/30


siiiii!! al recupero dei tram accantonati, e no e poi no e ancora no alla cannibalizzazione e demolizione dei tram
User avatar
paco_74
 
Posts: 2538
Joined: Thu 11 May 2006; 11:29
Location: Milano - Lodi TIBB, (ex 13 e 20) 90, 91 e 92

Postby fra74 » Wed 14 February 2007; 13:22

Il discorso paco è lo stesso che si fa per l'elettrificazione delle linee ferroviarie. Se in Italia la maggior parte dell'energia elettrica fosse prodotta da fonti rinnovabili e non inquinanti allora il discorso avrebbe senso , ma visto che non è vero...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 25076
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby S-Bahn » Wed 14 February 2007; 13:23

No penso che sia molto, ma bisogna selezionare gli investimenti dove producono dei risultati, altrimenti togliamo inutilmente risorse al TP e facciamo l'esatto contrario di una scelta ambientale.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51899
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Prometheus » Wed 14 February 2007; 14:45

E pensare che ci sono tecnologie derivate da fonti rinnovabili che potrebbero migliorare l'ambiente generando oltretutto un risparmio non disprezzabile :roll: :lol:
Prometheus wrote:Come per Highlander alla fine dei tempi in Europa resterá una sola tribú germanica: quella dei Latini..
Prometheus
 
Posts: 1213
Joined: Sun 17 December 2006; 14:48

Postby paco_74 » Wed 14 February 2007; 14:57

comunque quando vedo che impiantano delle nuove rotaie o costruiscono un nuovo tracciato di bifilare mi fà piacere quasi quanto la pratica onanistica
'28 per sempre;
ridateci l'11, 13, 20, 21 e 29/30


siiiii!! al recupero dei tram accantonati, e no e poi no e ancora no alla cannibalizzazione e demolizione dei tram
User avatar
paco_74
 
Posts: 2538
Joined: Thu 11 May 2006; 11:29
Location: Milano - Lodi TIBB, (ex 13 e 20) 90, 91 e 92

PreviousNext

Return to Fanta-MSR

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests